Alzare i pitch mark

8 Dicembre 2022 0 Di Gigi

“Come farlo e perché è importante” – Video 723

 

Riparare i segni lasciati sui green dall’atterraggio delle palle. Questa è la definizione per “Alzare i pitch mark”.

Non è però solo una definizione di un gesto ma una caratteristica che accumuna i veri Giocatori di Golf.

Alzare i pitch mark aiuta il campo a rimanere sempre perfetto e garantisce al manto erboso un recupero rapido.

Lo si può fare con l’ausilio di strumenti come l’alza pitch mark o un tee.

Con questo video comincia una nuova serie, che si affianca a quella delle regole, dove racconteremo in piccole pillole tutti i comportamenti che ogni vero Golfista dovrebbe assumere sul campo da golf e non solo.

Tu alzi sempre il pitch mark quando entri in green?

 

Autore

  • Gigi

    Il GOLF è il mio mondo. Golfista dall’età di 6 anni sono velocemente arrivato a giocare prima scratch e poi fino ad un HCP di +3 che mi ha dato la possibilità di partecipare a svariate competizioni internazionali oltre agli innumerevoli campionati nazionali e come invitato ad alcune gare professionistiche. La passione per il gioco mi ha portato, appena più che maggiorenne, a collaborare con Acentro Golf Vacanze, società leader nei viaggi golf e nella gestione sportiva. Durante gli studi universitari ho collaborato inoltre con la Federazione Italiana Golf come “promotore del nostro sport”. Grazie a questa collaborazione, anni dopo, sotto la guida del grande Gino Pelizzari, ho ricoperto il ruolo di responsabile dell’attività giovanile del Comitato Regionale Lombardo e Capitano della squadra nazionale della Federazione Italiana Golf. Sono stato per oltre 10 anni arbitro federale ed ho lavorato per alcune case costruttrici di attrezzatura sportiva come Puma e Cobra in qualità di responsabile tecnico. La passione per i materiali e l’attrezzatura ha radici antiche ma è esplosa nei primi anni 2000 quando ho cominciato a cimentarmi come Club Maker e Club Fitter. Questa passione legata ai ruoli ricoperti lavorativamente parlando mi hanno portato a diventare Custom Fitting Specialist prima per Cobra Puma Golf South Europe e poi presso Clufitting di Gabriele Sorbara, il centro d’eccellenza italiano in ambito attrezzatura custom per i giocatori di tutte i livelli, dal neofita al professionista di tour. Il golf è la mia vita. Gigi