#Golf: Nuove Regole 2023

31 Marzo 2023 0 Di Jury Sini

Il R&A e la USGA aggiornano le regole del golf per il 2023, vediamo le novità più importanti:

Nuove regole del golf 2023: Gigi e Benny  fanno un excursus sui cambiamenti più importanti del nuovo regolamento. Partiamo subito col notare che a differenza della rivoluzione targata 2019 delle regole (in caso non vi ricordiate trovate quì i nostri video) i cambiamenti non stravolgono il gioco, ma qualcosa di interessante di cui parlare c’è:

Infatti il R&A , l’autorità competente del golf in tutto il mondo, fatta eccezione per Stati Uniti e Messico, dove l’autorità è presso la United States Golf Association (USGA), ha apportato diverse modifiche alle regole, addirittura Benny ci presenta una regola in più, la numero 25. Questa nuova regola raggruppa tutta la normativa legata ai giocatori con disabilità: convogliando tutto quello che prima veniva demandato alle regole locali e che venivano cambiate sulla base del Gioco disabili volta per volta.

Nuova regola 2023, nessuna penalità se l’handicap non era corretto.

Come esprime Gigi: Con il cambiamento nel modo di calcolare l’handicap, diventa una modifica logica alla regola, visto il calcolo molto più complesso, difficile da fare a “casa”. Per cui d’ora in poi se un giocatore giocherà con l’handicap sbagliato sarà errore non di quest’ultimo ma del comitato e quindi non ci sarà penalità.

Nuova regola 2023, cosa succede se mi si rompe il bastone durante il gioco?

La nuova regola dice che (in realtà è la reintroduzione di una vecchia norma) nel caso in cui un giocatore vada accidentalmente a rompere, danneggiare o modificare il bastone durante il gioco ha la possibilità di poterlo cambiare, a patto di non perdere tempo durante il tiro. A noi sembra molto difficile da fare, a meno che non ci sia il truck del tour che vi segua e vi rifaccia il bastone uguale è una situazione abbastanza improbabile. Certo, se ne avessimo un altro nell’armadietto e qualcuno ce lo porta, ma rimane una pratica difficile se non nelle gare più importanti del Tour.

Nuova regola 2023, importanti novità sul Droppaggio.

*Droppaggio:

Droppare è un termine derivato dal verbo inglese “to drop” che significa “lasciar cadere”.  La regola che prevede di droppare e ridroppare la palla è una delle più utilizzate.

Droppare è la procedura prevista per rimettere in gioco la palla finita in un luogo non adatto al proseguimento secondo le regole previste. La palla viene lasciata cadere dall’altezza del ginocchio. Nel cadere, però, la palla dovrà toccare per prima cosa il campo. La palla nel cadere non dovrà avvicinarsi alla buca o rotolare per più di un bastone di lunghezza da dove è atterrata la prima volta. 

Se la palla si muove, post droppaggio a causa di forze naturali (per capire cosa si intende trovate quì il video) abbiamo il diritto di rimettere la palla dove era al momento del droppaggio. Capita soprattutto nei campi dove vogliono rendere molto punitivi i bordi dei laghi e quindi una palla droppata potrebbe facilmente rotolare nuovamente nell’area di penalità. Una regola ragionevole e votata alla godibilità del gioco.

Nuova regola 2023, importanti novità sul Droppaggio numero Due.

Grande cambiamento per una palla droppata “indietro quanto si vuole” da un’area di penalità o per palla ingiocabile. Ora una volta che la palla è droppata, e cade nell’area designata, si potrà avvicinare verso l’asta, chiaramente senza avvicinarsi più del punto da dove è stata dichiarata ingiocabile o da dove ha attraversato l’ultima volta l’area di penalità. Questo è un modo per velocizzare il gioco senza attaccarsi a cavilli che poco centravano con il rendere il gioco uguale per tutti.

Aspettiamo il 2027 per vedere se avremo qualcosa di nuovo, nel mentre trovate tutto il regolamento completo sul sito ufficiale R&A:

Riguardo alle Regole del Golf

Il contenuto delle Regole del Golf è ampio e va letto e studiato bene prima di cominciare a giocare in campo. Se sei all’inizio, ti consigliamo di consultare anche “Il Rule Finder del Giocatore”.

Vi ringraziamo come sempre, per il vostro supporto e se anche voi amate il questo sport come noi, venite a parlarne e approfondire il discorso sotto i nostri video. 

Ci trovate anche su:

Autore

  • Jury Sini

    Nasce per passione la mia presenza sui social che si trasforma tramite impegno e studio in un qualcosa di più! Creando realtà con bacini di utenza di oltre 300000 persone tra pagine e gruppi. Tante passioni unite alla voglia di condividere e confrontarsi!