Rat Trap On Tour: Villa Paradiso Video 760

18 Aprile 2023 0 Di Jury Sini

Villa Paradiso: una delizia per il golf e per gli occhi!

Il Rat Trap on Tour in questo episodio passa per Cornate d’Abbia, in provincia di Monza e Brianza,

Immerso nel verde e curato nei minimi dettagli, il nome non è stato datto a caso, in questo campo possiamo ritrovare una pace mentre si gioca, difficile da trovare altrove in provincia, senza comunque perdere nulla dal lato golfistico visto la cura e la tecnicità delle buche. Il campo situato tra il fiume Adda e un colle boschivo, a soli 20 minuti da Milano e Bergamo ha in totale 18 buche, come analizzato con CaddieMaps, di cui potete richiedere la mappa in loco per la descrizione dettagliata di tutte le buche, la presenza del fiume oltre allo spettacolo visivo, alza il livello tecnico delle buche, portando il giocatore a dover gestire il giro con una strategia solida. E per la impostare al meglio la strategia non c’è strumento migliore delle CaddieMaps.

Campo Golf Villa Paradiso: tanta cura del dettaglio!

Il Golf Club, oltre alla spettacolarità del campo, grazie ad una minuziosa attenzione al dettaglio e una gestione che non lascia nulla al caso offre diverse attività, che spaziano dall’iniziativa per il sociale come le gare A.R.M.R. Aiuti Ricerca Malattie Rare, i corsi per i giocatori alle prime armi (i “Giangia”), per cui è stato appositamente progettato un interessante percorso di 9 buche par 3. Tornei di varia natura ed eventi in cooperazione con altri enti all’insegna del divertimento e dell’aggregazione, tutto ciò ad un costo ragionevole, che diventa ancora più vantaggioso per chi si abbona!

Ma cos’è questo Rat Trap di cui si parla tanto? 

La sfida del Rat Trap è un percorso di 4 buche particolari scelte da B2g , presso il Golf Club Rovedine a Milano. Le buche sono state scelte per mettere in difficoltà lo sfidante con diversi ostacoli e “trappole”: bunker, acqua, buche tecniche e diversificate, che aprono allo sfidante diverse vie strategiche in base ad esperienza e skills. Il Rat Trap si ispira palesemente a uno degli “angoli di campo” più insidiosi del golf: “The Bear Trap” di Jack Nicklaus. Visto che nel nostro fantastico campo non abbiamo orsi (fortunatamente) abbiamo optato per un animale che da noi è di casa, ovvero la Nutria. Eccovi spiegato l’origine del nome. Tutto questo si è evoluto anche nel Rat Trap on Tour, nel quale Alessandro Rubelli di CaddieMaps sceglie per noi le 4 buche locali più iconiche, per raccontare i più bei campi d’Italia.

Vi ringraziamo come sempre, per il vostro supporto e se anche voi amate il nostro fantastico sport, venite a parlarne ed approfondirlo nei nostri video. 

Ci trovate anche su:

Recensione Valle Paradiso

Recensione Valle Paradiso

Autore

  • Jury Sini

    Nasce per passione la mia presenza sui social che si trasforma tramite impegno e studio in un qualcosa di più! Creando realtà con bacini di utenza di oltre 300000 persone tra pagine e gruppi. Tante passioni unite alla voglia di condividere e confrontarsi!