SWING & RESPIRAZIONE NEL GOLF – 794

16 Settembre 2023 0 Di Jury Sini

Swing: “Come gestire la respirazione durante il movimento”

Lo Swing è una cosa seria, per cui bisogna curare tutto anche la respirazione!

In diversi sport la gestione del respiro è fondamentale, da quelli di corsa a quelli in cui è più evidente come tennis o arti marziali ove al momento finale dell’espirazione si chiude con il “gruntingovvero l’urlo al momento dell’impatto.

Studi hanno dimostrato che questa azione aumenta le performance di circa il 4%.

Un tennista ha questa routine solitamente:

inspirare dal naso in fase di apertura, buttare fuori l’aria dalla bocca prima di impattare (vuoto polmonare) ed impattare in fase di pausa; – inspirare dal naso in fase di apertura, espirare emettendo un suono diaframmatico (che parte dal plesso solare o stomaco) in fase di impatto-chiusura.

Ma in uno sport meno frenetico come il golf cambia qualcosa gestire la respirazione?

Vi sono alcune teorie al riguardo che danno vita a due tipologie di direzione generale.

La prima tipologia di gestione del respiro tende a rilassare il corpo, colpendo in fare di finale di espirazione!

La seconda invece preferisce avere ancora aria al momento dell’impatto per avere più stabilità e creare un cuscinetto che attutisce il colpo al moneto dell’impatto.

Nel video Benny dice la sua su quale preferisce.
A discapito della maggioranza degli sport molti golfisti scelgono la seconda opzione per avere una migliore gestione della rotazione con fulcro più stabile.

Benny colpisce mantenendo un po’ di aria nei polmoni, aumentando la stabilità del baricentro!

Yoga e Golf: una nuova via per migliorare!

La cura del dettaglio nel golf è fondamentale per cui vi sono sempre più esperti che stanno trovando un connubio perfetto tra Yoga e Golf, quasi fossero complementari.

La tranquillità e l’elasticità dello yoga infatti impattano in modo positivo sul campo.

Grazie allo yoga si riducono infortuni, si ha una maggiore elasticità muscolare che migliora il drive e ci aiuta a mantenere calma, la lucidità e la testa concentrata nel gioco.

Aiuto ottimale inoltre per chi ha problemi alla schiena e spesso deve ridurre il tempo di gioco per questo problema!

La specializzazione nel settore “Yoga Golf” si sta facendo sempre più importante essendo una pratica che aiuta in maniera determinante i golfisti a raggiungere il loro top atletico e mentale sia sul campo che nella vita di tutti i giorni.

Vi ringraziamo come sempre, per il vostro supporto e se anche voi amate il nostro fantastico sport, venite a parlarne e approfondirlo commentando i nostri video. 

Per non perdere nessuna #news e poter partecipare al #RatTrap iscriviti alla #newsletter!!!! #cista

Ci trovate anche su:

#RyderCup! Tutte le curiosità e quello che c’è da sapere!! Roma nel 2023 sarà il centro mondiale del Golf! #cista

18 Pillole di curiosità sugli Augusta Masters, vediamo quante ne sai!

Sei nuovo, ci presentiamo:

B2G: Chi siamo?

Sai che abbiamo uno #Shop B2G??? cosa aspetti a prendere la tua maglietta personalizzata!!!

Clicca quì per acquistare!!

Autore

  • Jury Sini

    Nasce per passione la mia presenza sui social che si trasforma tramite impegno e studio in un qualcosa di più! Creando realtà con bacini di utenza di oltre 300000 persone tra pagine e gruppi. Tante passioni unite alla voglia di condividere e confrontarsi!